Switch to English  Vedi il sito in italiano

News

Intrecci di storie da Prato agli Urali “Gli scialli di Orenburg”

Trame di antico | Mostra aperta fino al 22 luglio

Mostra temporanea dedicata al tema della tessitura in epoca etrusca: fuseruole, rocchetti, fusi, coltellini per tagliare i fili e tavolette per la tessitura, oltre ad altri monili e un prestigioso set da lavoro da Marsiliana, sono solo alcuni dei preziosi manufatti di epoca etrusca che sarà possibile trovare al Museo archeologico di Artimino nelle teche della nuova esposizione temporanea “Trame d’antico”

Inaugurata il 13 maggio e aperta fino al prossimo 22 luglio. L’allestimento testimonia come l’attività di filatura e tessitura fossero un’arte prettamente femminile, ma non solo. L’analisi comparata dei corredi funebri dei maggiori centri etruschi ha infatti suggerito che vi fosse una distinzione gerarchica del lavoro, si ha infatti una precisa differenziazione tra le donne filatrici, sepolte con il fuso e la fuseruola, e le donne tessitrici che potevano portare con sé nella sepoltura anche coltellini per tagliare i fili, forcelle di bronzo, tavolette e rocchetti per tessere, raramente pesi da telaio.

.
.

Progetto

Intrecci di storie da Prato agli UraliGli scialli di Orenburg è il titolo generale dell’esposizione che coinvolge Mumat di Vernio, Museo della Badia di Vaiano, Museo della Deportazione e Resistenza, Casa Museo Leonetto Tintori, Fondazione Parsec con Centro di Scienze naturali e Museo di Scienze planetarie, Museo Soffici di Poggio e Museo archeologico di Artimino.

“Trame d’antico” nasce all’interno del progetto di rete Ti porto al Museo ed è resa possibile dalla collaborazione con il Polo Museale della Toscana e il Museo Archeologico Nazionale di Firenze, prestatori dei reperti in mostra.

L’obiettivo è mettere in comunicazione territori, discipline, spazi espositivi ed identità diverse attraverso lo scambio e la circolazione di temi, eventi e pubblico. La rete Ti porto al Museo è un percorso fra storia, cultura, natura ed arte che si snoda attraverso gli 8 musei che ne fanno parte fra Prato e i comuni della Val di Bisenzio e del Montalbano con l’obiettivo di promuovere la conoscenza del ricco e importante patrimonio custodito nei musei coinvolti.


Estate 2018 al Museo archeologico di Artimino

23-24 Giugno 2018

.

Eat Carmignano – Iniziative al Museo Archeologico di Artimino, apertura straordinaria fino alle ore 24.00

.

Ai possessori del biglietto d’ingresso alla manifestazione sarà consegnato un voucher che permette l’entrata al museo a 1€ a partire dalle ore 19

.

23 Giugno ore 18.00

.

Nella bottega del ceramista - Attività per bambini (4-13 anni)

I giovani visitatori, dopo aver osservato i reperti ceramici esposti nelle vetrine del museo, realizzeranno un manufatto modellando l’argilla come veri vasi antichi.

.

Antiche degustazioni – Conversazioni al Museo – Attività per adulti

Il vino e la sua tradizione millenaria nel territorio di Carmignano saranno protagonisti al museo. E’ prevista la visita guidata, con approfondimenti legati alla produzione vitivinicola e alla funzione sociale e cerimoniale del vino nel mondo antico.

Al termine ai partecipanti sarà consegnato un voucher per ritirare un regalo presso lo stand di A TIPICO

.

.

24 Giugno ore 18.00

.

I profumi di Uni - Attività per bambini (6–12 anni)

I partecipanti, come antichi profumieri etruschi, si divertiranno a ricreare la propria personale fragranza utilizzando olii, erbe ed essenze naturali.

.

L’olio d’oliva… l’oro verde – Conversazioni al Museo - Attività per adulti

Nel mondo antico l’olio, una volta trasformato, veniva usato sia a scopo alimentare come condimento sia come base per cosmetici, unguenti e balsami profumati. La visita-conferenza approfondirà il tema della cultura, le tecniche e la produzione dell’olivo nell’antichità.

Al termine ai partecipanti sarà consegnato un voucher per ritirare un ricordino presso lo stand di A TIPICO

.

.

03 Luglio ore 21.00, apertura straordinaria fino alle ore 23.00

Una notte al Museo (età 4-14 anni)

Visita ludico-didattica

I piccoli partecipanti, accompagnati dall’archeologa, con l’ausilio di torce elettriche illumineranno le vetrine del museo per scoprirne tutti i segreti!

.

.

Costo attività 3€+biglietto d’ingresso 2€

Le prenotazioni si chiudono entro le ore 13.00 del giorno precedente l’attività.

parcoarcheologico@comune.carmignano.po.it

055/8718124 (in orario di apertura del Museo)

3339418333 (lunedì – venerdì ore 15.00 – 18.00)

Metti gli auguri di compleanno fra gli Etruschi

Un’esperienza diversa per vivere la festa insieme agli altri bambini in modo divertente ed educativo, compreso il taglio della torta.

.

Giocando con gli Etruschi, immergendosi in atmosfere d’altri tempi e volando sulle ali della fantasia. Al Museo Archeologico di Artimino “Francesco Nicosia” è di scena il divertimento per grandi e piccini.

Il Museo si impone sempre più come spazio a misura di bambino, con una novità: la possibilità per i genitori di festeggiare qui il compleanno dei loro figli in modo ludico ed educativo, oltreché in una cornice affascinante e insolita. Gli ingredienti sono quelli di ogni festa di compleanno che si rispetti, dalla torta con le candeline agli invitati, palloncini, addobbi e festoni, abbinando al piacere della festa una serie di attività ludico-didattiche a tema. Non c’è che l’imbarazzo della scelta nella formula dei festeggiamenti, con quattro proposte: “Caccia al reperto”, una divertente caccia al tesori tra le sale museali, è consigliabile per i piccoli festeggiati dai 6 ai 13 anni, ovvero il target cui si rivolge anche “Giallo al Museo!”, una simpatica indagine investigativa tra i reperti. E poi ancora, “Compleanno con il ceramista Vulca!”, manipolando e decorando vasi con l’argilla, sempre per bambini dai 6 ai 13 anni, mentre i più grandicelli (9-13 anni) possono essere affidati a Vipia Vetes, nobile signora etrusca che si aggirerà tra i tesori con una visita animata in costume. La formula del compleanno al Museo prevede il pagamento del biglietto d’ingresso per bimbi e adulti di 2 euro e di 3 euro a bambino per l’attività mentre il festeggiato e un suo familiare hanno ingresso e attività in omaggio. Dulcis in fundo, dopo aver giocato con gli Etruschi, si potrà spengere le candeline della torta in una sala apposita del Museo. Al piccolo festeggiato verrà regalata un’attività a scelta tra quelle in programma nei fine settimana, sia per lui che per un adulto accompagnatore (opportunità da utilizzare entro tre mesi).

.

Regolamento

.

Compleanno al museo

.

Visite guidate gratuite al Museo Archeologico

Veduta interna del museo

Ogni domenica mattina dalle ore 9:30 alle ore 11:30 il Gruppo Archeologico Carmignanese effettuerà una visita guidata al Museo Archeologico di Artimino.

.

Non è richiesta prenotazione.

.

.

.

.

Visite guidate gratuite al Tumulo di Montefortini

Tumulo etrusco MontefortiniOgni 1° sabato del mese (con esclusione del 2 giugno e del mese di agosto) il Gruppo Archeologico Carmignanese effettuerà una visita guidata al tumulo di Montefortini.

Ritrovo ore 9.30 presso il tumulo di Montefortini in Via Giuseppe Garibaldi 43 (SP 45) a Comeana.

Con il bel tempo la visita proseguirà anche alla necropoli di Prato Rosello (trasferimento con auto propria).

.

Non è richiesta prenotazione.