Parco Archeologico di Carmignano

Aree archeologiche

Splendide architetture etrusche riportate alla luce dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana dalla metà degli anni Sessanta del secolo scorso fino ad oggi.

Parco Archeologico di Carmignano

Aree archeologiche

Splendide architetture etrusche riportate alla luce dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana dalla metà degli anni Sessanta del secolo scorso fino ad oggi.

Le architetture rinvenute hanno rilevato una straordinaria fioritura culturale ed economica del centro etrusco di Artimino e del suo territorio dal periodo “orientalizzante” della civiltà etrusca (VII sec. a. C.) e il suo inserimento all’interno di circuiti di scambio di vastissimo raggio.

Ne costituisco le principali testimonianze i tumuli gentilizi della necropoli monumentale di Comeana con il grandioso Tumulo di Montefortini e quello che sorge poco lontano della Tomba dei Boschetti, la Necropoli di Prato Rosello, oltre ai resti dell’abitato di Artimino e dell’insediamento etrusco di Pietramarina.

COMEANA

Uno dei più importanti monumenti archeologici della Toscana, il punto di riferimento essenziale per la conoscenza dello straordinario sviluppo culturale che investe il territorio di Carmignano nel periodo orientalizzante etrusco.

Scopri di più…

Parco Archeologico di Carmignano | Tumulo di Montefortini
Parco Archeologico di Carmignano | Tomba dei Boschetti

COMEANA

Un altro tipo di architettura funeraria del periodo orientalizzante è attestato dal Tumulo dei Boschetti ed ha confronti nella necropoli di Prato Rosello. Quanto resta dei due corredi funerari restituiti dalla tomba testimonia l’alto livello della committenza locale nel corso della prima metà del VII secolo a.C.

Scopri di più…

ARTIMINIO

Immersa nel verde delle colline di Artiminio, a breve distanza dalla splendida Villa Medicea, uno spettacolare esempio di Necropoli etrusca della fine dell’VIII sec. – inzio VI sec. a.C., caratterizzata dalla presenza di tombe a tumulo.

Le tombe visibili sono cinque e tra queste spiccano il Tumulo B – con la tomba di un Guerriero a grande pozzo e una tomba a camera – e il Tumulo C.

Scopri di più…

Parco Archeologico di Carmignano | Necropoli di Prato Rosello
Parco Archeologico di Carmignano | Area archeologica di Pietramarina

LOCALITÀ SAN GIUSTO

Ubicata in uno dei luoghi più affascinanti del Montalbano, in posizione panoramica su una delle sommità del monte, l’area archeologica e naturalistica di Pietramarina permettere di vedere i resti di un’area santuariale fortificata occupata per un lungo arco di tempo, fino al I sec. a.C.

Scopri di più…

Parco Archeologico di Carmignano | Tumulo di Montefortini

COMEANA

Uno dei più importanti monumenti archeologici della Toscana, il punto di riferimento essenziale per la conoscenza dello straordinario sviluppo culturale che investe il territorio di Carmignano nel periodo orientalizzante etrusco.

Scopri di più…

Parco Archeologico di Carmignano | Tomba dei Boschetti

COMEANA

Un altro tipo di architettura funeraria del periodo orientalizzante è attestato dal Tumulo dei Boschetti ed ha confronti nella necropoli di Prato Rosello. Quanto resta dei due corredi funerari restituiti dalla tomba testimonia l’alto livello della committenza locale nel corso della prima metà del VII secolo a.C.

scopri di più…

Parco Archeologico di Carmignano | Necropoli di Prato Rosello

Necropoli di Prato Rosello

ARTIMINIO

Immersa nel verde delle colline di Artiminio, a breve distanza dalla splendida Villa Medicea, uno spettacolare esempio di Necropoli etrusca della fine dell’VIII sec. – inzio VI sec. a.C., caratterizzata dalla presenza di tombe a tumulo.

Le tombe visibili sono cinque e tra queste spiccano il Tumulo B – con la tomba di un Guerriero a grande pozzo e una tomba a camera – e il Tumulo C.

Scopri di più…

Parco Archeologico di Carmignano | Area archeologica di Pietramarina

Area archeologica di Pietramarina

LOCALITÀ SAN GIUSTO

Ubicata in uno dei luoghi più affascinanti del Montalbano, in posizione panoramica su una delle sommità del monte, l’area archeologica e naturalistica di Pietramarina permettere di vedere i resti di un’area santuariale fortificata occupata per un lungo arco di tempo, fino al I sec. a.C.

Scopri di più…

Iscriviti alla newsletter del Museo

Iscrivendosi sarà possibile ricevere le notizie in merito alle iniziative culturali proposte sul territorio.
Le mail inviate saranno al massimo cinque al mese.