Switch to English  Vedi il sito in italiano

Reperti di Pietramarina

Olla di impasto

Olla ad orlo ingrossato all’esterno, labbro estroflesso, corpo ovoide e fondo piatto.
Forma tipica da cucina e da dispensa, rinvenuta nel deposito dei doli insieme a pochi altri oggetti di impasto, fuseruole, qualche coppa di ceramica fine e vasellame miniaturistico.


Ingrandisci l'immagine "Olla di impasto"

Dolio di impasto

Grande dolio a corpo ovoide, decorato con una coppia di bande plastiche orizzontali ravvicinate. Destinato a contenere granaglie, legumi o – più probabilmente – vino.
E’ stato rinvenuto con altri esemplari all’interno di un ambiente distrutto da un violento incendio, come testimoniano i travicelli carbonizzati dell’intelaiatura lignea del tetto e il crollo delle tegole di copertura.
Il rinvenimento di kyathoi (attingitoi) miniaturistici, insieme ad altre forme in miniatura ritrovate in prossimità, sempre in connessione con il crollo, suggeriscono che qui si sia svolta una cerimonia connessa ad un rituale, immediatamente prima o – più probabilmente – subito dopo l’incendio, forse per ‘esorcizzare’ l’accaduto e sigillare l’area dopo l’incendio.


Ingrandisci l'immagine "Dolio di impasto"